Mistero nella casa di bambole


Arte, Libri, Moda / martedì, Gennaio 29th, 2019

Questo bellissimo libro illustrato rilegato in tela racchiude un breve racconto rimasto a lungo sconosciuto di Vita Sackville-Vest. Nata nel 1892 e morta nel 1962, quest’autrice inglese è stata poetessa, scrittrice e garden designer. Lo spirito-fantasma protagonista del libro è ispirato a lei.  L’eleganza del volume, edito da L’ippocampo, mi ha colpito subito appena l’ho visto in libreria, e a conquistarmi definitivamente sono state le illustrazioni  di Kate Baylay. L’illustratrice di Londra ha un bellissimo sito in cui si possono ammirare i suoi lavori, molti dei quali mi ricordano lo stile dell’artista Kay Nielsen. 

A riprova del fatto che i social ci mostrano spesso finzione, questa talentuosa artista ha pochi followers su Instagram. Eppure ha in attivo numerose collaborazioni, fra cui Fendi. Perciò, mai credere a ciò che ci mostrano i social sulla presunta popolarità, poiché non è la prima volta che mi capita di vedere artisti notevoli e pubblicati decisamente poco seguiti e pseudo artisti con milioni di followers che in realtà han fatto poco nulla. 

Il racconto “Mistero nella casa di bambole” (in originale “A Note of Explanation – A Little Tale of Secrets and Enchantment from Queen Mary’s Dolls House” )  fu a lungo conservato nella biblioteca della casa di bambole che fu creata nel 1924 per la regina Mary d’Inghilterra. Protagonista della vicenda è uno spirito che viaggia nel tempo e abita nella casa di bambole all’insaputa di custodi, visitatori e della regina stessa. 

Un libro che si legge in un attimo ma da sfogliare e riguardare sempre. Lo consiglio agli amanti dei libri illustrati, in particolare a chi adora l’eleganza Art Noveau e la moda anni ’20. 

Author Bio

Marina Agazzi

Copywriter e content writer freelance. Scrivo di moda, arte e cose insolite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *